Cerchione auto con trattamento di nichelatura chimica

Il nichel chimico accresce il pregio estetico dei manufatti in metallo

Con Nicasil trattamenti su misura per metalli lucidi e splendenti

Siamo abituati a vedere intorno a noi oggetti in metallo caratterizzati da un aspetto superficiale piuttosto lucido e perciò gradevole dal punto di vista estetico, tuttavia molto spesso accade che questa bellezza non sia dovuta tanto al materiale che compone il manufatto quanto piuttosto al rivestimento che su di esso è stato depositato.
Una delle lavorazioni più apprezzate nell’ambito della galvanica è l’elettrodeposizione di nichel chimico sugli oggetti metallici, procedimento che permette di rivestire il manufatto di una copertura di nichel che va a chiudere le microscopiche imperfezioni del metallo sottostante rendendo liscia e priva di discontinuità la superficie.
I depositi di nichel sono caratterizzati da un aspetto brillante e perciò sono altamente decorativi, ed è possibile scegliere il loro colore ed aspetto in modo tale da accrescere la valenza estetica dell’oggetto nel suo insieme.
Quali manufatti possono essere sottoposti a questo particolare trattamento? Per quanto riguarda le dimensioni i limiti variano a seconda delle attrezzature che l’azienda che esegue la nichelatura ha a sua disposizione, mentre in merito alle tipologie di metallo che possono essere sottoposte al procedimento elettrochimico non vi sono problemi (ma anzi il trattamento è altamente consigliato) per ferro, alluminio, rame e tutte le relative leghe.
La nichelatura offre inoltre il vantaggio di migliorare la resistenza meccanica della superficie dei metalli, proteggendoli anche dalla corrosione: tanti dunque i vantaggi legati al trattamento, di cui si potrà beneficiare al massimo grazie all’esperienza e alla competenza della Nicasil srl.

Esempio di trattamento termico su componenti metallici

Trattamento termico, la soluzione ai problemi di corrosione e fragilità

Sottoporre a questo trattamento i metalli assicura importanti vantaggi

Quando si parla di manufatti in metallo e loro resistenza nel tempo, vi sono due nemici in agguato che bisogna tenere sempre in considerazione: la corrosione da una parte, e l’usura meccanica dall’altra.
Effettivamente anche un metallo che si presenta in apparenza come duro e solido può con il passare del tempo essere soggetto a queste problematiche, ed è per questo motivo che sono stati messi a punto trattamenti ad hoc che consentono proprio di prevenire tali eventualità negative.
Uno dei più apprezzati è sicuramente il trattamento termico abbinato alla nichelatura chimica, processo eseguito da Nicasil srl che aumenta in modo considerevole sia la robustezza meccanica dei metalli che la loro resistenza nei confronti degli agenti corrosivi.
Ecco nel dettaglio come viene eseguito questo trattamento: dapprima viene effettuata una deposizione elettrochimica di un riporto di nichel-fosforo sulla superficie del metallo, che già di per sé apporta un concreto miglioramento alle performance del materiale.
La fase successiva è, appunto, il trattamento termico vero e proprio, che viene condotto sottoponendo il manufatto per diverse ore a temperature che vanno dai 300 ai 400°C circa, naturalmente compatibili con la tipologia di metallo in questione. Il calore intenso e prolungato determina un cambiamento della struttura cristallina del riporto di nichel-fosforo, che si indurisce ancor di più creando perciò una efficace barriera protettiva.

nichelatura chimica - immersione in vasca

Niploy Process, la nichelatura chimica ai massimi livelli

Questo trattamento all’avanguardia migliora durata e resistenza dei metalli

Il fatto che un oggetto in metallo sia in grado di resistere a lungo nel tempo ad usura, corrosione e deterioramento superficiale non è una questione di “fortuna”, bensì la conseguenza diretta dei trattamenti effettuati sul materiale allo scopo di proteggerlo.
Uno dei metodi più apprezzati per assicurare lunga vita ai manufatti metallici composti da ferro, rame, alluminio e relative leghe è senza dubbio la nichelatura chimica, che consiste nella deposizione mediante un processo elettrochimico di un riporto di nichel che forma un rivestimento protettivo caratterizzato da elevata resistenza.
La nichelatura può essere realizzata con diverse modalità operative, ed oggi in particolare desideriamo soffermarci sul Niploy Process che consiste nell’elettrodeposizione di uno strato protettivo di nichel ad elevato tenore di fosforo. I principali vantaggi legati all’impiego di questo trattamento sono da una parte l’elevata resistenza meccanica del riporto, e dall’altra l’assenza di porosità.
Caratteristiche come queste permettono al manufatto metallico di poter essere impiegato con la massima tranquillità anche nelle condizioni ambientali più difficili, ad esempio in presenza di agenti corrosivi, ed è per questo che i benefici del Niploy Process sono apprezzati da settori produttivi quali automotive, meccanica ed elettronica, solo per citarne alcuni.
Punto di riferimento per eccellenza nell’esecuzione di questi trattamenti è Nicasil, azienda di Parma certificata secondo lo standard ISO 9001 che mette a disposizione della sua clientela una lunga esperienza nella galvanica e attrezzature all’avanguardia.

Componenti metallici con superfici trattate

Con gli specialisti Nicasil esperienza e tecnologia al tuo servizio

Trattamenti a 360 gradi su metalli di ogni tipo con l’azienda di Parma

Oltre quarant’anni di esperienza nel settore della galvanica e la prestigiosa certificazione UNI EN ISO 9001:2000 rilasciata dal DNV sono i punti di forza di Nicasil srl, azienda di Parma tra le più importanti in Italia nel settore dei trattamenti superficiali per i metalli.
Nicasil vanta in particolare un vasto know how riguardo alla nichelatura chimica, trattamento che assicura ai metalli una elevata resistenza alla corrosione e una lunga durata nel tempo, grazie anche alla possibilità di far seguire alla deposizione del nichel un trattamento termico indurente, ma naturalmente questa non è l’unica specializzazione dell’azienda.
Le proposte comprendono infatti anche tutti i trattamenti preventivi indispensabili prima di sottoporre i metalli alle lavorazioni, come ad esempio la micropallinatura e la sgrassatura mediante appositi solventi.
Le competenze tecniche degli esperti Nicasil, unitamente alla presenza di attrezzature moderne, rendono possibile l’esecuzione in tempi brevi anche di trattamenti su misura attrito ed anticorrosione.
Infine, ultimo ma non meno importante, va ricordato che Nicasil srl ha al suo attivo una proficua collaborazione con il Dipartimento di Chimica Fisica dell’Università degli Studi di Parma. Tale partnership è finalizzata alla ricerca e al miglioramento delle tecnologie utilizzate a livello aziendale, allo scopo di fornire al cliente un servizio d’eccellenza.
Ecco perché affidandosi alla nostra azienda i trattamenti effettuati sui metalli avranno la garanzia di essere sempre condotti “a regola d’arte”!

Catena e bullone arrugginiti

La corrosione dei metalli ha costi elevatissimi: ecco come evitarli

I trattamenti anticorrosivi Nicasil al servizio dei tuoi prodotti

Corrosione, arrugginimento, deterioramento superficiale: questi sono i rischi che corrono i manufatti in metallo quando non sono sottoposti a trattamenti con prodotti anticorrosivi, e quando se ne trascura la manutenzione.
Queste sono problematiche che vanno ben al di là della modificazione dell’aspetto estetico del materiale: i processi di alterazione causati dagli agenti ambientali, infatti, a lungo andare possono arrivare a compromettere la struttura stessa del metallo.
Per farsi un’idea di quanto simili problematiche possano influenzare negativamente l’economia non solamente di un’attività produttiva, ma anche dell’intero sistema paese, vale senz’altro la pena citare i risultati di un report a cura della National Association of Corrosion Engineers (USA).
La NACE ha analizzato gli impatti della corrosione sulle economie statunitensi, scoprendo che ogni anno i costi diretti sono quantificabili in 276 miliardi di dollari (pari a circa 206 miliardi di euro): una cifra che da sola vale qualcosa come il 3% del PIL. Se poi si considerano i costi indiretti rappresentati da perdita di produttività, controversie legali e ripristino ambientale, la cifra raddoppia passando a oltre 550 miliardi di dollari!
Effettuare un efficace trattamento anticorrosione sui metalli è una questione estremamente importante dal punto di vista economico, e in questo settore è su Nicasil che si può contare per commissionare lavorazioni di questo tipo. Con oltre 35 anni d’esperienza, Nicasil è un’azienda altamente qualificata in grado di effettuare trattamenti su misura per proteggere dalla corrosione metalli di ogni tipo.

d’arte.

trattamento antiattrito: dettaglio su sega

Trattamento antiattrito e resistenza alla corrosione: ecco le proposte Nicasil

Scopri i nostri trattamenti a base di speciali sigillanti antifrizione

Dal punto di vista fisico, l’attrito altro non è che “una forza che si oppone al movimento di due corpi”. Sia che si tratti di attrito di tipo statico, ovvero tra due corpi che si trovano in stato di quiete, che di attrito dinamico, che caratterizza il contatto tra due corpi in moto relativo tra loro, questo fenomeno fisico presenta sia accezioni positive che negative.
Se da una parte infatti l’attrito è fondamentale per mantenere due corpi a contatto tra loro (es. le ruote di un’automobile sulla strada o un oggetto su un piano inclinato), le forze che lo contraddistinguono possono essere deleterie a causa dell’usura che si genera sulle superfici, dell’aumento di temperatura delle parti in contatto o della maggior richiesta di energia per compiere un movimento.
Per quanto riguarda in particolare i manufatti in metallo, per ovviare a queste problematiche è possibile eseguire trattamenti superficiali volti ad un abbassamento dei coefficienti di attrito.
Nell’esecuzione del trattamento antiattrito di alto livello è specialista l’azienda Nicasil, che impiega uno speciale nichel antifrizione in abbinamento con un apposito prodotto sigillante. Grazie alle deposizione di questo strato di materiale non solamente è assicurato alla superficie trattata un bassissimo coefficiente d’attrito ma anche una maggiore resistenza nei confronti degli agenti corrosivi.

Componenti metallici con superfici trattate con nichelatura

Nichelatura chimica: una lunga storia iniziata nell’800

Nicasil è oggi leader in questi fondamentali processi elettrochimici

Il diciannovesimo secolo fu un periodo di enorme progresso a livello economico, e risale proprio all’epoca della rivoluzione industriale la scoperta di un trattamento ancor oggi fondamentale nel campo della galvanica: la nichelatura chimica.
Agli inizi dell’Ottocento vennero messe a punto le prime pile elettrochimiche, che inizialmente non trovarono un campo di applicazione particolarmente ampio. Tuttavia, nel 1837 lo scienziato G. Bird scoprì che il passaggio di corrente elettrica all’interno di una particolare soluzione chimica permetteva la deposizione di uno strato di nichel su un oggetto in platino.
Una trentina di anni dopo, nel 1869 per la precisione, lo scienziato statunitense I. Adams brevettò uno speciale metodo per eseguire la nichelatura; tuttavia gran parte dei procedimenti ancora oggi in uso si devono alle intuizioni del professor O.P. Watts che nel 1903 mise a punto una metodologia basata sull’impiego di solfato di nichel, cloruro di nichel ed acido borico.
E arriviamo infine al periodo attuale: grazie al processo di nichelatura chimica è oggi possibile rivestire i metalli di uno strato di nichel chimico di spessore variabile, che li protegge dalla corrosione e dal deterioramento superficiale.
Nicasil vanta una lunghissima esperienza in questo settore, pertanto scegliendo di affidarsi all’azienda parmigiana si avrà la garanzia di un lavoro personalizzato per le proprie esigenze ma soprattutto svolto a regola d’arte.

Esegui la micropallinatura dei metalli con gli specialisti Nicasil

Grazie al trattamento, un’ampia gamma di benefici estetici e pratici

Devo ripulire un manufatto metallico che presenta patine di sporcizia, zone ossidate, residui di vernici o altre impurità: come fare?
In quale modo posso preparare adeguatamente una superficie all’esecuzione di trattamenti di nichelatura chimica?
Qual è un’efficace strategia per incrementare la resistenza superficiale del metallo e ostacolare la comparsa di crepe?
La risposta a tutte queste domande è rappresentata dalla micropallinatura, un trattamento che può essere eseguito sulle più diverse tipologie di metallo e che si basa sull’impiego di robuste sferette che vengono proiettate a velocità elevate verso la superficie da trattare.
L’elevata energia cinetica accumulata da questi ‘proiettili’ determina un notevole impatto meccanico sul metallo, che viene quindi abraso e privato di tutte le impurità. Al tempo stesso, questo martellamento crea una zona di compressione estesa all’intera superficie che si oppone alla formazione e alla propagazione di crepe e discontinuità.
Grazie alla micropallinatura si può dunque incrementare la resistenza dei manufatti metallici, rifinirli dal punto di vista estetico e prepararli a lavorazioni successive come ad esempio l’elettrodeposizione di nichel o altre sostanze.
Per un lavoro eseguito a regola d’arte basterà affidarsi agli specialisti dell’azienda Nicasil di Parma che, lavorando nel settore da oltre quarant’anni e potendo contare su attrezzature all’avanguardia, assicurano trattamenti su misura per ogni esigenza.

Componenti metallici trattati con nichelatura

Il nichel chimico non ha segreti per gli esperti Nicasil

L’azienda parmigiana effettua trattamenti di nichelatura personalizzati

Essere in grado di proteggere i metalli dalla corrosione e dall’arrugginimento non è un aspetto marginale nella moderna industria metallurgica, bensì uno dei suoi principali problemi. La WCO (World Corrosion Organization), organizzazione non-profit con sede a New York, stima infatti in 2.2 miliardi di dollari i costi globali della corrosione. Una cifra che corrisponde al 3% circa del PIL mondiale!
Il dato è ancor più preoccupante se si considera che questi dati si riferiscono solo ai problemi legati ai materiali e alle attrezzature effettivamente danneggiati; se si considerassero anche lo spreco di materie prime, la perdita di produttività e i danni all’ambiente ed alle persone, allora le stime si moltiplicherebbero e non di poco.
Fortunatamente, le soluzioni non mancano ed una estremamente efficace nel contrastare i fenomeni corrosivi è rappresentata dalla nichelatura, trattamento che consiste nel depositare sui metalli uno strato di nichel chimico di spessore variabile a seconda delle applicazioni pratiche del manufatto.
E di questi trattamenti si occupano da oltre quarant’anni gli specialisti della Nicasil srl, azienda parmigiana al servizio dei più diversi settori produttivi come alimentare, meccanico, aeronautico, tessile o meccanico, solo per citarne alcuni.
La nichelatura chimica effettuata da Nicasil è applicabile a leghe di ferro, rame e alluminio, e grazie alle sue tecnologie all’avanguardia l’azienda è in grado di assicurare l

Grazie al trattamento termico migliorano le proprietà dei metalli

Scopri l’effetto indurente legato alle elevate temperature

Anche se è opinione comune che i metalli – genericamente parlando – siano tra i materiali più solidi e resistenti oggi in circolazione, la realtà non potrebbe essere più diversa. Appena realizzati, i manufatti di metallo presentano infatti un aspetto estremamente robusto ma è solo grazie a trattamenti successivi che essi acquisiscono le proprietà di durata nel tempo e di resistenza alla corrosione per le quali sono noti nell’immaginario collettivo.
Di questi trattamenti esistono diversi tipologie, e tra le più efficaci troviamo la deposizione di uno strato di nichel sul manufatto seguita dall’esposizione alle elevate temperature. Ecco in pratica come funziona il procedimento:

  • Sulla superficie del metallo, tramite un processo elettrochimico, viene deposto un robusto riporto di nichel-fosforo che “sigilla” il materiale sottostante (nichelatura chimica);
  • Il manufatto viene poi esposto ad elevate temperature per far sì che lo strato di nichel chimico si indurisca ulteriormente sino a raggiungere le caratteristiche desiderate (trattamento termico).

Grazie a questa sinergia di trattamenti è possibile conferire all’oggetto metallico una resistenza ottimale, rendendolo perciò in grado di durare a lungo nel tempo anche in presenza di sostanze o agenti ambientali corrosivi.
L’esperienza dei professionisti della ditta Nicasil garantisce al cliente la massima perizia nella pianificazione ed esecuzione di questi trattamenti specifici per i metalli; per maggiori informazioni sulle attività di quest’azienda, certificata ISO 9001, è possibile contattare lo 0521-272883.