Grazie al trattamento termico migliorano le proprietà dei metalli

Scopri l’effetto indurente legato alle elevate temperature

Anche se è opinione comune che i metalli – genericamente parlando – siano tra i materiali più solidi e resistenti oggi in circolazione, la realtà non potrebbe essere più diversa. Appena realizzati, i manufatti di metallo presentano infatti un aspetto estremamente robusto ma è solo grazie a trattamenti successivi che essi acquisiscono le proprietà di durata nel tempo e di resistenza alla corrosione per le quali sono noti nell’immaginario collettivo.
Di questi trattamenti esistono diversi tipologie, e tra le più efficaci troviamo la deposizione di uno strato di nichel sul manufatto seguita dall’esposizione alle elevate temperature. Ecco in pratica come funziona il procedimento:

  • Sulla superficie del metallo, tramite un processo elettrochimico, viene deposto un robusto riporto di nichel-fosforo che “sigilla” il materiale sottostante (nichelatura chimica);
  • Il manufatto viene poi esposto ad elevate temperature per far sì che lo strato di nichel chimico si indurisca ulteriormente sino a raggiungere le caratteristiche desiderate (trattamento termico).

Grazie a questa sinergia di trattamenti è possibile conferire all’oggetto metallico una resistenza ottimale, rendendolo perciò in grado di durare a lungo nel tempo anche in presenza di sostanze o agenti ambientali corrosivi.
L’esperienza dei professionisti della ditta Nicasil garantisce al cliente la massima perizia nella pianificazione ed esecuzione di questi trattamenti specifici per i metalli; per maggiori informazioni sulle attività di quest’azienda, certificata ISO 9001, è possibile contattare lo 0521-272883.