Con la micropallinatura i metalli tornano come nuovi

Risultati estetici impeccabili con questo trattamento di comprovata efficacia

I manufatti di metallo che hanno ormai diversi anni alle spalle, soprattutto se sono sempre stati adoperati in condizioni ambientali “difficili”, tendono ad essere ricoperti da strati di impurità e sporcizia che non giovano di certo al loro aspetto esteriore.
Per far riemergere l’aspetto originale di questi oggetti esistono diversi tipi di trattamento, dei quali uno dei più apprezzati è senza dubbio la micropallinatura. La lavorazione assomiglia per certi versi alla sabbiatura che si utilizza normalmente per pulire pietre, pavimenti ed altri materiali edili, solo che nel caso della pallinatura si utilizzano materiali più grandi rispetto ai granelli di sabbia.
Con questo trattamento vengono utilizzate sferette di metallo, corindone o altro materiale che vengono “sparate” ad elevate velocità contro la superficie da ripulire; la grande quantità di energia cinetica di questi piccoli proiettili, una volta giunta a contatto con il materiale, viene rilasciata esercitando un’azione compressiva ed abrasiva.
Grazie alla pallinatura ogni materiale estraneo al metallo – sporco, polvere, persino residui di colle e vernici – viene rimosso a tempo di record e con una omogeneità di risultato davvero elevata: quel che ci vuole, quindi, nei casi in cui il metallo deve essere caratterizzato da una certa valenza estetica.
Per maggiori informazioni sull’esecuzione di trattamenti di micropallinatura personalizzati è possibile contattare lo 0521.272883/272811: rispondono gli esperti di Nicasil srl, azienda specializzata che vanta alle sue spalle un’esperienza di oltre 40 anni nel settore.