nichelatura chimica - fase di immersione - foto 2

Trattamenti anticorrosione, le ultime novità dalla ricerca

Proteggere i metalli è fondamentale a livello pratico ed economico

Sebbene il loro aspetto sia solido e robusto, in realtà quando si parla di corrosione i metalli sono come dei giganti dai piedi di argilla. Essi infatti risultano vulnerabili nei confronti di agenti atmosferici e sostanze chimiche di varia natura e, se non vengono trattati con apposite metodiche atte a prevenire i fenomeni corrosivi, è solo questione di tempo prima che i manufatti metallici si degradino.
Un’azienda americana, la Modumetal, ha recentemente sperimentato un nuovo processo per prevenire la corrosione basato sull’imitazione dei fenomeni che avvengono in natura. Si tratta nello specifico della cosiddetta laminazione, che consiste nella deposizione di un sottile strato di materiale su un altro e che viene condotta a livello di nano particelle.
I metalli nanolaminati prodotti dall’azienda di Seattle si sono dimostrati particolarmente resistenti nei confronti della corrosione e dell’arrugginimento superficiale, e sono considerati rivoluzionari nel loro settore. Vi è però un problema, anzi due: innanzitutto i trattamenti sono piuttosto costosi, e inoltre non si sa quando (e se) saranno disponibili anche in Italia.
Nessun problema, però, per chi cerca nel nostro paese un trattamento anticorrosione di altissimo livello poiché l’azienda Nicasil srl di Parma è in grado di offrire a ogni cliente le risposte che cerca. Gli specialisti Nicasil si occupano da oltre quarant’anni di queste attività, e potendo contare su approfondite conoscenze tecniche e attrezzature moderne sono il punto di riferimento per l’effettuazione di trattamenti a 360° nell’ambito della galvanica.