Trattamento Anticorrosione

È importante occludere le porosità del nichel, con un opportuno trattamento anticorrosione basato sull’applicazione di un sigillante che inibisca gli agenti aggressivi dal contatto col metallo base attraverso le porosità.

Tali sigillanti anticorrosione, a differenza di quelli antifrizione, sono a base di petrolio ed hanno una viscosità che varia a seconda del tipo di sigillante, della concentrazione e della temperatura di lavoro.

In generale, i diversi tipi di sigillanti utilizzati per i trattamenti anticorrosione si dividono in R68, R80, R100 e Q100, adoperati a seconda dell’ambiente con cui il metallo si troverà a contatto.

Di seguito le applicazioni delle diverse tipologie:

R68: utilizzato per proteggere la superficie nichelata in ambienti industriali

R80: è più concentrato rispetto al R68 ed è particolarmente adatto per resistere in ambienti esterni

R100: adoperato per tutti gli ambienti, anche con gradi di aggressività elevati quali quello marino, ideale se combinato con una nichelatura ad alto spessore

Q100: caratterizzato da un’ottima resistenza alla corrosione simile a quella del R100, ma con il vantaggio di avere minor viscosità anche a basse temperature, grazie ad un elevato grado di assorbimento dello strato di nichel

NICASIL

La ditta NICASIL s.r.l. è leader in Italia nei trattamenti superficiali dei metalli. Fin dagli anni ’70 sia Nicasil Process che Niploy Process sono stati i più importanti marchi per la nichelatura chimica ed i trattamenti in superficie in Italia.

INFORMAZIONI

Via Botteri, 18 – Quartiere Moletolo
43122 Parma
Tel. 0521272811
Fax. Amm. 0521707605
Fax. Servizio Clienti 0521270836

Modulo di Contatto

Il tuo nome (richiesto)
Il tuo messaggio